Spesa solidale a Spinazzola, Barletta e Taranto

Diverse le iniziative di solidarietà messe in campo in Puglia, in particolare per raccolte di generi alimentari e farmaci da destinare alle persone in difficoltà.

A Taranto, Legambiente ha avviato una raccolta fondi per l’acquisto di beni di prima necessità e, nella rete di iniziative che stanno coinvolgendo tutta la città, ha scelto di destinarli all’area di Taranto vecchia. Su indicazione di don Emanuele Ferro, parroco dell’Isola, sarà acquistato quanto necessario ad alleviare le difficoltà che colpiscono tante famiglie e sarà lui stesso, tramite la Caritas parrocchiale, a distribuirlo a chi ne ha bisogno.

Il Circolo di Legambiente di Spinazzola, invece, da alcuni giorni ha avviato la raccolta di beni di prima necessità presso sei punti vendita della città che ha già consentito di avviare un approvvigionamento di alimenti e farmaci per persone in difficoltà. La raccolta di generi alimentari di Legambiente si inserisce nelle altre iniziative avviate in città, in particolare, grazie al conto corrente istituito dal Comune di Spinazzola, in collaborazione di SER e BCC, in favore della Protezione Civile, sono rese possibili le prime consegne di generi di prima necessità da destinare alle famiglie in condizioni di bisogno economico.

A Barletta, invece, il circolo Legambiente ha deciso di supportare la Croce Rossa Italiana – Comitato di Barletta, collaborando alla realizzazione di una raccolta alimentare. Un piccolo gesto, un piccolo dono, un acquisto in più alla nostra spesa che possono far la differenza per molte persone.

Ti consigliamo anche