‘Fuori dalla finestra’, il concorso di Legambiente Fano ai tempi della quarantena

Carpire quel che succede fuori dalla finestra, mentre tutti ce ne stiamo dall’altra parte. Un invito a esternare le proprie sensazioni in tempi di quarantena, nella forma del disegno, attraverso la fotografia, o mettendo nero su bianco le proprie riflessioni in brevi scritti.

È l’iniziativa di Legambiente Fano e Sala della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano che, insieme a molte altre associazioni e con il patrocinio del Comune di Fano e della Provincia di Pesaro Urbino, promuovono “Fuori dalla finestra”, un concorso in forma gratuita e libera. La partecipazione è aperta a tutti fanesi, a quanti si trovano in città, e non solo, dai 0 ai 150 anni.


“Cosa accadrà dopo? Stiamo limitando la nostra libertà per il bene di tutti, ambiente incluso, questo porterà dei cambiamenti nella nostra vita? Nella nostra economia? Nella nostra città? “, sono le domande che il circolo di Legambiente Fano rivolge alla comunità, invitando a far pervenire le proprie riflessioni.

Dai materiali ricevuti verrà tratto un libro che sarà pubblicato quale “ricordo, segno, traccia di come la nostra città, Fano, ed i suoi cittadini hanno superato questo particolare periodo storico”, sottolinea l’associazione.

Il materiale potrà essere inviato tramite mail a legambientefano@gmail.com, attraverso il gruppo Facebook dedicato all’iniziativa, Fuori dalla finestra – Legambiente Fano, o sulla pagina Instagram del circolo attraverso l’hashtag #fuoridallafinestrafano e #firma, ossia indicando nome e cognome della persona che partecipa al concorso, il quale avrà la durata della quarantena. Per maggiori informazioni si rimanda alla pagina Facebook di Legambiente Fano.


Ti consigliamo anche